Cosa leggere durante le feste di Natale? A consigliare le letture delle feste è Bill Gates, che, attraverso il suo blog, ha svelato i suoi titoli del momento.

Attraverso il suo blog GateNotes, Bill Gates ha consigliato alcuni libri che, a suo dire, meritano di finire sotto l’albero di Natale o essere letti durante le festività. Accanito lettore fin da quando era bambino, l’imprenditore ha ammesso che ultimamente apprezza titoli che avrebbe adorato quando era piccolino. Scopriamo quali sono, secondo lui, i must have del mese di dicembre.

Bill Gates consigli sui libri di Natale

Quanti seguono da tempo il blog GatesNotes, di proprietà di Bill Gates, sono abituati ai suoi consigli di lettura. L’imprenditore divora libri come se non ci fosse un domani e questa passione lo accompagna fin dalla tenera età. Non a caso, il padre Bill Gates Sr, in un’intervista a Forbes del 2016, ha dichiarato: “Leggeva così tanto che io e la madre di Bill abbiamo dovuto istituire una regola: niente libri a tavola“. Questo grande amore per la lettura lo porta, ogni anno, a consigliare, tramite il suo spazio sul web, quelli che sono i titoli perfetti per il Natale. Per le festività del 2021, Bill ha individuato i libri must have in cinque titoli. Due di questi sono storie di fantascienza, scelti perché entrambi gli hanno fatto “pensare a come le persone possono utilizzare la tecnologia per rispondere alle sfide“, mentre gli altri sono saggi e romanzi.

Il primo libro consigliato da Gates si intitola A Thousand Brains: A New Theory of Intelligence ed è scritto da Jeff Hawkins. Co-inventore del PalmPilot, rientra nei titoli natalizi perché è “appropriato per i non esperti” che intendono comprendere un argomento che, a dire dell’imprenditore, “ci aiuterà ad affrontare sfide davvero complesse e sfaccettate come il miglioramento della medicina“. La seconda lettura è Decifrare la vita. Jennifer Doudna, la scienziata Premio Nobel che ha rivoluzionato l’editing genetico di Walter Isaacson. Bill lo suggerisce perché non è un semplice ritratto della studiosa, ma è “molto più ampio“.

I titoli imperdibili delle festività natalizie 2021

Klara e il sole di Kazuo Ishiguro è il terzo libro che Bill consiglia di mettere sotto l’albero di Natale. E’ la storia di un robot che ha il compito di fare compagnia ad una ragazza malata. Suggerito perché descrive “un futuro in cui i robot migliorano le nostre vite“, è ambientato in una società in cui i bambini sono geneticamente modificati per essere più intelligenti. “Mentre leggevo il libro, non ho potuto fare a meno di pensare a quali parti dipingono un’immagine del nostro probabile futuro“, ha scritto Gates in merito a Klara e il sole. Il quarto titolo è Hamnet di Maggie O’Farrell. Anche questa è una storia di fantascienza, ma è legata ad un personaggio realmente esistito. Si tratta del figlio di William Shakespeare, morto a soli 11 anni. L’autore ripercorre il dolore del genitore, culminato nella scrittura di Amleto.

Infine, ultimo libro da leggere a Natale è Project Hail Mary di Andy Weir. Racconta la storia di un professore di scienze che si allea con un alieno per salvare il sistema solare da un microrganismo che mangia il sole. Per Bill Gates è da divorare tutto d’un fiato – lui ha impiegato solo un fine settimana per portarlo a termine – perché è “eccitante pensare a quale altra vita potrebbe esserci là fuori“.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 11-12-2021


Decreto Fiscale, compilare il 730 sarà più facile: stop all’obbligo degli scontrini

Le migliori aziende italiane per i giovani: la classifica di Great Place to Work