L’Inps lancia un nuovo servizio che si chiama PensAMi: scopriamo a cosa serve, a chi è destinato e perché è importante utilizzarlo.

L’Inps ha deciso di fare il possibile per essere al servizio dei cittadini e ha lanciato PensAMi, un applicativo che consente di ‘prevedere’ la pensione. Si tratta di una consulenza su misura, alla quale le persone possono accedere in qualsiasi momento della giornata. Scopriamo cos’è, come funziona e a chi è destinato questo nuovo strumento.

L’Inps lancia PensAMi: che cos’è?

L’Inps, Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, ha deciso di lanciare un nuovo servizio per i cittadini. Si chiama PensAMi (PENSione A MIsura) ed è uno strumento che consente di conoscere e comprendere al meglio il proprio futuro pensionistico. Disponibile collegandosi al sito dell’istituto, consente di ricevere una consulenza senza effettuare il login. L’utente, tramite la piattaforma, può conoscere i possibili scenari pensionistici che lo aspettano. In base alla propria posizione con l’Inps, quindi, si può visualizzare la pensione che si ha diritto a ricevere.

PensAMi offre un percorso su tre livelli, ai quali si può accedere solo step by step. Il portale, per arrivare a fornire i dettagli pensionistici, pone delle domande specifiche e personali. Il primo livello, tramite quesiti semplici, indica informazioni sulle prestazioni pensionistiche possibili, con il relativo sistema di calcolo applicato. Il secondo passaggio, invece, fornisce la decorrenza teorica delle prestazioni e quelle che si possono ancora conseguire a carico di ogni gestione. Il terzo, infine, propone alcuni istituti che possono influire sul diritto e sul sistema di calcolo e consente di visualizzare gli effetti degli stessi sulla pensione.

A chi è destinato PensAMi?

Il nuovo servizio dell’Inps è destinato a tutti coloro che intendono comprendere il futuro pensionistico che hanno davanti. Durante tutti e tre i livelli sopra elencati, l’utente ha la possibilità, tramite note informative, di chiarire i dubbi e di approfondire le varie argomentazioni proposte, con link a pagine dedicate dell’Istituto. PensAMi è stato sviluppato tenendo conto le ultime novità legislative, ovvero la legge n.234 del 30 dicembre 2021 in merito alla pensione anticipata.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 02-02-2022


Dallo stretto di Bering al ranch di Anna Creek Station: le migliori stranezze geografiche sono su Reddit

Concorsi pubblici 2022, febbraio è un mese con numerosi bandi in scadenza: il calendario