Un kit contenente il tampone da fare a casa sarà disponibile anche nei supermercati: individuerà il Coronavirus in 15 minuti.

È in arrivo un test da fare comodamente a casa per autodiagnosticarsi il Coronavirus e potrà essere acquistato comodamente al supermercato. Lo strumento dovrebbe essere immesso nella grande distribuzione a partire dalla prima settimana di maggio e permetterà, a chi ne farà uso, di avere risultati rapidi in 15 minuti. Il dispositivo, prodotto dal gruppo austriaco Technomed, ha ottenuto l’approvazione da parte del Ministero della Salute. Costerà tra i 6 e gli 8 euro e potrà essere comprato, oltre che nei supermercati, anche in tutti i negozi che decidono di metterlo a disposizione dei cittadini.

Tampone, il kit fai-da-te venduto nei supermercati e negozi

Il kit antigenico, chiamato BOSON, prodotto dal gruppo austriaco Technomed, sarà commercializzato in Italia a partire dalla prima settimana di maggio. I cittadini potranno acquistarlo nei supermercati e negozi che lo espongono a un prezzo accessibile che oscilla tra i 6 e gli 8 euro. Uno strumento semplice da usare, che fornisce risultati in pochi minuti e che permette di procedere all’autodiagnosi per capire se si è affetti da Coronavirus. Il dispositivo, che si usa per via nasale, non ha la stessa affidabilità di un test molecolare o un test salivare, ma è in grado di individuare le diverse varianti di COVID-19 attualmente riconosciute.

Ecco una foto del kit:

Ogni persona che ne farà uso potrà uscire di casa per andare a lavoro, ma anche per far visita a parenti e amici, avendo la sicurezza di non essere affetto da COVID-19. Un kit utile, anche per chi ha il virus ma che, eventualmente, è asintomatico. “Siamo orgogliosi di poter fornire a tutta l’Europa il test per l’autodiagnosi Boson, un prodotto di qualità per contenere e combattere la pandemia”, ha comunicato Moritz Bubik, amministratore delegato del gruppo austriaco Technomed, che si occupa della distribuzione del kit in Europa il kit, certificato CE.

Come funziona il test?

All’interno della confezione, c’è un foglietto illustrativo che spiega, passo per passo, come effettuare il test direttamente a casa, ottenendo un risultato preciso, anche se non si presentano sintomi. All’interno del kit, troviamo cassette per test, tamponi, fiala con la soluzione di estrazione, tubo dotato di tappo contagocce. Non bisognerà far altro che essere meticolosi e attenti alla procedura.

Oltre alla certificazione CE, il tampone fai-da-te austriaco ha ricevuto anche una speciale approvazione, il 24 febbraio 2021, da parte del BfArM, ossia l’Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici tedesco. La produzione di test, su base settimanale, è notevole: ne vengono, infatti, realizzati 20 milioni e confezionati in diverse modalità: confezione singola, confezione da 5 e confezione da 20. Il brevetto del prodotto è della società cinese Xiamen Boson Biotech.


Cos’è il blind recruitment, i colloqui al buio che combattono la discriminazione sul lavoro

Zoom fatigue? I trucchi per abbattere lo stress da videochiamata