L’appuntamento con l’eclissi lunare più lunga del secolo è per novembre 2021: scopriamo la data in cui dobbiamo puntare gli occhi al cielo.

Nel mese di novembre 2021, gli appassionati di astri, ma anche coloro che solitamente non sono esperti di telescopi & Co, avranno la possibilità di godersi l’eclissi lunare più lunga del secolo. Vediamo quando va in scena, come assistere e perché è considerato un evento imperdibile.

Novembre 2021: l’eclissi lunare più lunga del secolo

Secondo le stime della Nasa, l’eclissi lunare di novembre 2021 durerà tre ore, 28 minuti e 23 secondi. Ecco, perché è considerata la più lunga del secolo. Il motivo per cui si tratta di un evento imperdibile, però, non è da ricollegare solo alla sua durata, ma anche al fatto che sarà una microluna in eclissi quasi totale. Assisteremo, quindi, ad un’eclissi parziale perché soltanto il 97% dell’astro sarà in penombra.

La data da segnare in agenda è venerdì 19 novembre, ma c’è una ‘brutta’ notizia che non possiamo fare a meno di sottolineare. L’eclissi lunare sarà visibile in quasi tutto il suo splendore soltanto dalle regioni a Nord Italia. Quanti vivono in Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta e Friuli Venezia Giulia potrebbero assistere ad uno spettacolo bellissimo. Considerata l’ora e la posizione all’orizzonte, anche alcune zone della Sardegna e della Toscana potrebbero vedere parte dell’eclissi lunare. A patto che il cielo sia sereno, lo spettacolo dovrebbe iniziare intorno alle 7:00 ora italiana e raggiungere il clou alle 9:00 circa. Nel bel Paese si vedrà soltanto la parte finale, quando il cielo si colorerà di rosso e diminuirà la luce tipica di quell’ora.

Eclissi solare parziale

Come vedere l’eclissi del 19 novembre 2021

Considerando che l’eclissi più lunga del terzo millennio è prevista per il 12 maggio del 2264, l’eclissi lunare del 19 novembre 2021 è davvero imperdibile. E’ bene sottolineare, però, che secondo le stime della Nasa, ci saranno altri 179 fenomeni astrali nei prossimi otto decenni, il primo fissato al 16 maggio 2022.

Quanti non hanno la possibilità di assistere allo spettacolo ad ‘occhio nudo’, possono collegarsi ai diversi siti specializzati in astronomia e seguire l’evento in streaming.

Riproduzione riservata © 2021 - LEO

ultimo aggiornamento: 12-11-2021


Dazn ferma la doppia utenza? Finalmente la verità

Artigiano in Fiera 2021 torna a Milano: ingresso gratuito e prodotti da tutto il mondo