Negli ultimi anni come non mai, la realtà virtuale ha preso il sopravvento e, di conseguenza, sono aumentati gli incidenti domestici.

La realtà virtuale, anche se i nonni ne ignorano l’esistenza, è entrata nella nostra quotidianità. Quello che all’inizio sembrava un boom positivo, si sta rivelando piuttosto pericoloso. Negli ultimi tempi, infatti, sono in aumento gli incidenti domestici, che non riguardano solo gli adulti, ma anche i bambini. Scopriamo qualche dettaglio in più.

Realtà virtuale, è boom: crescono gli incidenti domestici

Come suggerisce il nome, la realtà virtuale è un esistenza parallela che gli umani possono ‘vivere’ grazie all’utilizzo di alcuni videogiochi. Mentre tempo fa, questi si limitavano all’utilizzo di un joystick che consentiva di manovrare il proprio personaggio sullo schermo, oggi si può letteralmente entrare nella scena. Questo è possibile grazie al cosiddetto visore, che proietta quanti lo indossano nella realtà virtuale. Senza ombra di dubbio, si tratta del futuro, ma non è detto che questo passo tecnologico riservi solo aspetti positivi. Negli ultimi tempi, infatti, sono aumentati gli incidenti domestici dovuti proprio all’uso di oggetti di questo tipo.

Secondo un report pubblicato dal Guardian, la realtà virtuale ha comportato una crescita netta, pari al 31%, di incidenti causati dai videogiochi di ultima generazione. Non a caso, l’assicurazione Aviva, a partire dal 2016, ha visto aumentare del 68% i disastri casalinghi causati dalla virtual reality.

In passato abbiamo visto tendenze simili che coinvolgevano console, telefoni, giochi per il fitness e persino oggetti del calibro di rogue o fidget spinner” , ha dichiarato Kelly Whittington, direttrice dei reclami sulla proprietà di Aviva nel Regno Unito.

Gli incidenti domestici più gettonati

Gli incidenti domestici causati dalla realtà virtuale sono diversi, alcuni di poco conto, altri meno. Aviva ha segnalato che alcune persone distruggono la televisione perché, magari, si sono spaventate davanti ad un mostro comparso all’improvviso, mentre altre mandano in frantumi soprammobili, specchi e quant’altro a causa di movimenti particolari richiesti dal gioco. Gli ‘infortuni’ più gettonati, quindi, riguardano soprattutto complementi d’arredo e suppellettili, ma sono da segnalare anche molte cadute fisiche, che causano contusioni e fratture.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 21-02-2022


Bonus veicoli sicuri, cos’è e come funziona la richiesta via Spid

Bonus psicologo 2022: a quanto ammonta e come ottenerlo