Il montepremi complessivo ammonta a oltre 34 milioni di euro: ecco tutto quello che c’è da sapere sul “prize money” di Roland Garros 2021.

Roland Garros 2021 è ormai alle porte. Dal 30 maggio al 13 giugno va in scena il torneo di tennis più storico, celebre e conosciuto del circuito, che rinnova la sfida tra il campione in carica Rafa Nadal, fresco vincitore degli Internazionali BNL d’Italia, e Novak Djokovic, il numero 1 al mondo nella classifica ATP. Lo spagnolo è a caccia del suo quattordicesimo titolo sulla terra rossa di Francia. Ma il campione 34enne di Manacor ha anche un’altra ragione per portare a casa la Coppa dei Moschettieri: il suo lauto “prize money”.

Roland Garros 2021: montepremi tagliato del 10%

Il montepremi complessivo di Roland Garros 2021 è uno dei più corposi dell’intero circuito ATP: ammonta a 34,367 milioni di euro. Passato l’entusiasmo per la cifra da capogiro, la tanto annunciata e temuta austerità causata dall’emergenza Covid prende piede pure all’Open di Francia.

La Fédération Française de Tennis ha deciso di tagliare i premi vittoria rispetto alle ultime edizioni. L’obiettivo è aiutare i giocatori delle posizioni più basse in classifica che, a causa della pandemia, hanno visto diminuire sensibilmente i loro guadagni. I tennisti impegnati dal 24 maggio nelle qualificazioni avranno un bonus significativo, mentre i giocatori che arriveranno ai primi due turni preliminari saranno gli unici a ricevere cifre identiche rispetto a quelle della scorsa stagione.

Rafa Nadal
Rafa Nadal

Il vincitore strappa un bonifico da 1,4 milioni di euro: nel 2020 il primo premio era da 1,6 milioni, nel 2019 addirittura da 2,3 milioni. Ecco il “prize money” di Roland Garros 2021.

  • 1° turno qualificazioni: 10.000 euro
  • 2° turno qualificazioni: 16.000 euro
  • 3° turno qualificazioni: 25.600 euro
  • 1° turno tabellone principale: 60.000 euro
  • 2° turno tabellone principale: 84.000 euro
  • Sedicesimi di finale: 113.000 euro
  • Ottavi di finale: 170.000 euro
  • Quarti di finale: 255.000 euro
  • Semifinali: 375.000 euro
  • Finale: 750.000 euro
  • Vincitore: 1.400.000 euro

Chi si oppone al prize money di Roland Garros 2021

Il taglio è netto e impietoso. Il montepremi del 2021 conta un secco -10,53% rispetto a quello del 2020, a sua volta ulteriormente ridotto rispetto al 2019, quando ammontava a 42,661 milioni di euro.

Quello di doppio non supera i 5 milioni e la coppia di vincitori staccherà un assegno da 580mila euro. La redistribuzione dei premi per il Roland Garros 2021 non va giù a tutti i tennisti.

Milos Raonic, attuale numero 18 nella classifica ATP, è furioso per i tagli fatti ai vincitori del doppio.

Sono deluso dal fatto che la FFT abbia ignorato il montepremi di doppio e lo abbia tagliato in modo significativo. Fanno quello che gli pare. Senza alcun riguardo”, scrive sui social il canadese di origini montenegrine.


Smart working: cosa dicono gli italiani? Il report evidenzia una differenza tra uomini e donne

Il ritorno della carta da parati – nuove tecnologie per l’arredo d’interni