Sirmax è la prima realtà a siglare un accordo con UniCredit per una linea di credito da 7 milioni di euro: è lo step iniziale di Futuro sostenibile.

Futuro sostenibile è la nuova linea di credito lanciata da UniCredit per le aziende che si impegnano a raggiungere elevati livelli e specifici obiettivi di sostenibilità. Il primo passo di questa iniziativa è il finanziamento da 7 milioni di euro erogato in favore di Sirmax, società padovana con sede a Cittadella e 13 stabilimenti produttivi nel mondo che si è affermata come principale produttore europeo di compound di polipropilene.

UniCredit Sirmax: nasce Futuro sostenibile

Da più di 60 anni Sirmax lavora e commercia materie plastiche riciclate (provenienti da scarti industriali e da post consumo) e bioplastiche compostabili. L’azienda è presente in Italia con sei sedi sparse in tutto il Veneto, in Polonia, negli Stati Uniti, in Brasile e in India. Tutto il processo produttivo dell’impresa è improntato alla sostenibilità, all’attenzione all’ambiente e al territorio.

Il finanziamento Futuro sostenibile di UniCredit è vincolato al raggiungimento di due obiettivi ESG specifici che Sirmax si è impegnata a realizzare entro tre anni:

  • aumentare l’indice di soddisfazione dei propri lavoratori con il raggiungimento di elevati standard;
  • organizzare percorsi formativi per i lavoratori e le lavoratrici volti a promuovere buone pratiche di sostenibilità, tanto in ambito lavorativo quanto in ambito privato.
business sostenibile
Da UniCredit un prestito green da 7 milioni a Sirmax, leader della plastica riciclata

In accordo con il Regolamento SFDR previsto dal Piano d’azione europeo per la transizione verso uno sviluppo sostenibile, UniCredit integra la sostenibilità nei propri obiettivi strategici e nel proprio modello di business. Come evidenzia il report 2021 della TCFD (Task Force on Climate-related Financial Disclosures), UniCredit garantisce una costante supervisione degli aspetti legati al clima, inserisce la sostenibilità al centro del Piano Strategico di Gruppo 2022-2024 e sta riducendo l’impatto ambientale con un -32% di emissioni di gas serra raggiunto nel 2021 rispetto al 2017.

Con Futuro sostenibile, il gruppo bancario milanese, al momento dell’erogazione del prestito, riconosce all’azienda beneficiaria una riduzione del tasso rispetto alle condizioni offerte previste per queste operazioni. Successivamente, l’istituto procede alla verifica del raggiungimento degli obiettivi di miglioramento in ambito ESG, prefissati alla stipula dell’accordo.

Sirmax: dipendenti abbracciano sostenibilità

L’operazione da noi strutturata in favore di Sirmax – fa sapere Luisella Altare, Regional Manager Nord Est di UniCredit – è figlia della comune attenzione alle tematiche della sostenibilità, tratto distintivo delle strategie di sviluppo di ambo le parti. Più in generale il processo di transizione sostenibile sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di imprese in questo territorio ed è evidente che l’impegno diretto di realtà rilevanti come Sirmax possa avere un effetto positivo nel coinvolgimento di altre imprese delle catene di produzione e fornitura. Come banca siamo pronti a supportare tali virtuose dinamiche”.

Sirmax ha intrapreso da tempo un percorso molto articolato per applicare le tematiche della sostenibilità ad ogni aspetto del suo business – aggiunge Marco Moretto, Global Marketing & Product Development Director di Sirmax –. Prova ne è, ad esempio, l’impegno per la rendicontazione annuale delle nostre azioni che dà forma al Bilancio di Sostenibilità. Ma una particolare attenzione è rivolta da sempre ai dipendenti, vero valore aggiunto dell’azienda, verso i quali Sirmax ha intrapreso numerose iniziative di welfare. L’obiettivo è quello di rendere la nostra azienda un luogo dove si lavori sempre meglio e in modo sempre più sostenibile”.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 28-10-2022


Decathlon cambia nome in nolhtaceD: l’iniziativa per abbattere le emissioni inquinanti

Gli scienziati hanno individuato 139 nuove specie di animali e tre credute estinte