Per festeggiare l’entrata in borsa dell’azienda, Zegna ha regalato 1.500 euro in busta paga ai propri dipendenti.

Zegna entra in Borsa e festeggia questo importante evento, facendo un regalo ai propri dipendenti. Nella busta paga dei lavoratori, infatti, arrivano 1.500 euro. L’azienda tessile di Trivero – nata 111 anni fa – ha così commentato la sua decisione: “Le fabbriche lavorano a pieno ritmo, lo dico con un sorriso“. E, così, i vertici dell’azienda hanno deciso di dare un piccolo sorriso anche a chi è alle proprie dipendenze.

Soldi
Soldi

Zegna regala 1.500 euro ai suoi dipendenti: la comunicazione

Una gratifica di 1.500 euro per i propri dipendenti dopo l’entrata in Borsa: questa è stata la decisione del lanificio Zegna che ha voluto festeggiare in questo modo l’importante debutto a Wall Street. L’azienda – che ha alle spalle 111 anni di storia – ha voluto così ringraziare i propri dipendenti che si danno da fare ogni giorno. Il post su Instagram:

Il marchio è molto legato al suo territorio e ciò è ampiamente dimostrato dal lancio della collezione 2022, presentata con un suggestivo video – denominato Zegna FW22 Fashion show – in cui i modelli sfilano tra le meraviglie del posto in cui il marchio ha mosso i primi passi, circondato da bellezze naturali.

Una crescita molto forte nel 2021

Il gruppo italiano di abbigliamento maschile di lusso, da poco quotato in borsa alla Borsa di New York, ha mostrato una crescita del 27% nel 2021, con un fatturato di 1,29 miliardi di euro. Secondo i risultati annuali preliminari, diffusi dall’azienda, il brand si sta avvicinando rapidamente al livello pre-pandemia, registrando un calo solo del 2% rispetto al 2019. Anche il CEO – Gildo Zegna – ha colto l’occasione per annunciare che la maison non userà più pelliccia vera. Una decisione che segue anche quella di Armani che ha rinunciato alla lana d’angora.

Ha spiegato la decisione in un comunicato: “Parte della filosofia di Zegna sin dalla sua fondazione nel 1910 è la convinzione che la creazione di prodotti di altissima qualità vada di pari passo con il rispetto per il mondo naturale che ci circonda. Basandosi su questi valori, il Gruppo Zegna ha deciso che le collezioni 2022 saranno le ultime a utilizzare la pelliccia per Zegna e Thom Browne“, che sono i due brand del Gruppo Ermenegildo Zegna.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 06-02-2022


Bonus pubblicità 2022: lo sconto previsto per banner e inserzioni

Bonus mobili 2022: in cosa consiste la misura agevolativa e come ottenerla