Len Blavatnik è il proprietario della piattaforma streaming Dazn. Scopriamo insieme la biografia del noto miliardario.

Definito miliardario self made, Len Blavatnik è l’uomo che guida Dazn, piattaforma streaming di proprietà di Perform Group. Nato in Ucraina, ma cresciuto a Mosca, nel 1978 è emigrato negli Stati Uniti con la famiglia. Strano ma vero, deve la sua fortuna ad un disinvestimento: scopriamo insieme la sua biografia.

Chi è Len Blavatnik di Dazn

Classe 1957, Len Blavatnik nasce il 14 giugno a Odessa, Ucraina, da una famiglia di origini ebraiche. Cresciuto a Mosca, nel 1978 emigra negli Stati Uniti con i suoi cari. Qui si laurea in Scienze informatiche alla Columbia University e, successivamente, consegue un master in Business Administration presso la Harvard Business School.

“Remember this. Hold on to this. This is the only perfection there is, the perfection of helping others. This is the…

Posted by Len Blavatnik on Monday, December 7, 2020

Nel 1986 fonda Acces Industries, un gruppo specializzato in investimenti in diversi Paesi, di cui è ancora oggi il presidente. Considerato da Forbes la 22esima persona più ricca al mondo, Blavatnik deve la sua fortuna ad un disinvestimento. Nel 2003, Acces Industries vende la sua partecipazione nell’azienda petrolifera TNK-BP e guadagna ben 7 miliardi di dollari.

Grazie a questo gruzzoletto, inizia ad investire in diversi settori. Dalla chimica, con il colosso LyondellBasell, al mondo dei media con Perform Group e Rocket Internet, passando per il brand Tory Burch. Nel 2011 compie un altro grande salto: l’acquisizione di Warner Music Group per 3,3 miliardi di dollari.

Nel 2015 investe in Dazn, con la speranza di trasferire anche lo sport nel mondo dello streaming. In pochi anni, il suo sogno diventa realtà: da dicembre 2020, la piattaforma è attiva in 200 Paesi del mondo.

Len Blavatnik: il patrimonio

Secondo Forbes, Len Blavatnik, con un patrimonio di circa 30,7 miliardi di dollari è la 22esima persona più ricca al mondo. Nella classifica real time di Forbes degli uomini più ricchi del pianeta, invece, è al 48esimo posto, mentre nel 2020 era considerato il quarto uomo più ricco del Regno Unito.

Parte del suo patrimonio è dedicato anche alla filantropia. Nel 2016, ad esempio, ha donato 25 milioni di dollari alla Carnegie Hall, sede di concerti di musica classica e leggera tra le più prestigiose al mondo. Tra il 2009 e il 2019, la sua fondazione ha offerto più di 700 milioni di dollari, di cui 65 alla Tate Modern e più di 100 a università come Harvard, Yale e Oxford.

La vita privata di Len Blavatnik

Len Blavatnik è sposato con Emily Appelson, dalla quale ha avuto quattro figli, due maschi e due femmine.

“You must give life to have life – without shallowness, without narrowness – with your arms wide open and heart expanded – the more you give life, the more you'll have life.”

Posted by Len Blavatnik on Sunday, January 10, 2021

Dove vive? Pur avendo la cittadinanza statunitense, la famiglia risiede a Londra, dove ha una bellissima casa a Kensington Palace Gardens. Si tratta di una dimora con 13 camere da letto. Il seminterrato dispone di vasca idromassaggio, palestra, sala massaggi, cinema e cantina. L’immobile ha perfino un parcheggio multipiano.

5 curiosità sul proprietario di Dazn

-Nel 2018 Len Blavatnik ha interpretato il ruolo del Cardinale Yuri Radziwill nella serie televisiva russa Godunov.

-È membro della presidenza del Congresso ebraico russo.

-Nel 2013 è stato nominato cavaliere della Legion d’Onore francese, mentre nel 2017 è stato nominato cavaliere per la filantropia dalla regina Elisabetta II.

-La fondazione di Blavatnik ha donato 7,5 milioni di dollari per la lotta al COVID-19.

-Nel 2013, in occasione del Bar Mitzvah di sua figlia si è esibito il cantante Bruno Mars.


Chiara Bucello: sorda dalla nascita, combatte i pregiudizi con l’ironia

Chi è Veronica Diquattro, da responsabile di Spotify Italia ad amministratore delegato di Dazn