Banca Etica presenta un prestito obbligazionario per sostenere la crescita dell’imprenditoria femminile: ecco in cosa consiste.

Investire sull’imprenditoria femminile con un prestito obbligazionario: questa è l’idea presentata da Banca Etica per supportare le donne nel proprio percorso imprenditoriale. Uno strumento concepito e rivolto ai risparmiatori, sia retail che professionali. Scopriamo insieme in cosa consiste.

Banca Etica, supporto all’imprenditoria femminile con prestito obbligazionario

Sostenere l’imprenditoria delle donne con un prestito obbligazionario rivolto ai risparmiatori. Questa è l’azione messa in atto da Banca Etica, che vuole fornire il proprio supporto alle donne che portano avanti un’attività imprenditoriale. I fondi a disposizione ammontano a 15 milioni di euro.

Donna imprenditrice
Donna imprenditrice

Anna Fasano, presidente di Banca Etica, ha spiegato che l’impegno è quello di “fare crescere il credito alle imprese femminili: nel 2020 abbiamo finanziato 445 imprese femminili, pari al 28,6% del totale delle organizzazioni e delle imprese finanziate, considerato che in Italia tali imprese sono il 22% del totale possiamo dire di aver avviato un percorso positivo“.

I finanziamenti per le imprese femminili

Tutti i finanziamenti che saranno erogati in base a questa iniziativa, saranno visibili sul sito di Banca Etica, mediante un elenco dei crediti destinati alle imprese delle donne. In questo modo, i risparmiatori potranno appurare come sarà utilizzato il denaro versato.

L’obiettivo è quello di mettere insieme di 15 milioni di euro per poter portare avanti un progetto così importante come il sostegno del lavoro imprenditoriale femminile. Come sottolinea la Fasano:

Tra il 2020 e il 2021 il volume di nuovi impieghi verso le imprese femminili è cresciuto da 34,2 Mln a 39,6 Mln (+15,7%). La quota di nuovi finanziamenti verso imprese femminili è cresciuta dal 19,0 al 21,7%. Sostenere le imprese femminili non risponde solo a un impegno verso la parità di genere, ma ci permette di rafforzare la nostra mission a sostegno di un’economia pulita e inclusiva“.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 12-03-2022


Confrontare i prezzi della benzina e risparmiare con le migliori app per smartphone

Puglia: musei, parchi e castelli spenti per l’iniziativa ‘Mi illumino di meno’