La città di Wuxi, nella provincia di Jiangsu, ospita il Wiot Expo 2021, l’appuntamento da non perdere per le novità dal mondo digitale.

L’Internet delle cose si mette in mostra all’Expo 2021 di Wuxi, città della provincia di Jiangsu nella Cina orientale. L’edizione 2021 del Wiot (World Internet of Things), in scena dal 22 al 25 ottobre, presenta al pubblico di appassionati e specialisti gli ultimi prodotti Iot e una mostra sulle applicazioni più in voga. Si va dal trasporto smart alla sicurezza informatica passando per l’utilizzo di 5G e big data, l’intelligenza artificiale, la realtà aumentata.

Internet delle cose: Expo 2021 a Wuxi

Tra le nuove tecnologie presentate al Wiot di Wuxi spiccano il cloud intelligente del gigante del web Baidu, che permette tramite un innovativo algoritmo di programmare il riscaldamento delle città del futuro. Hikvision illustra invece il funzionamento del rinnovato sistema di videosorveglianza (che tanto ha fatto discutere a Singapore con i poliziotti robot) basato sulla codifica delle informazioni di sicurezza.

Il Wuxi Taihu International Expo Center ospita per il quinto anno consecutivo espositori da oltre 50 paesi e regioni diverse. L’industria dell’Iot è ormai una delle più importanti e remunerative per lo sviluppo dell’economia digitale in Cina. Le aziende e le start-up specializzate nell’Internet delle cose producono un giro d’affari che alla fine del 2020 ha superato i 2.400 miliardi di yuan, circa 375,8 miliardi di dollari.

Una ragazza indossa un visore di realtà aumentata
La realtà aumentata tra i protagonisti del Wiot Expo 2021

La scelta di Wuxi, la “città Iot”, non è certo casuale. È in questa cittadina dello Jiangsu che hanno sede più di tremila imprese legate al settore dell’Internet delle cose. Da Wuxi e dal resto della Cina ci sono state più di 10.000 domande di brevetti Iot soltanto lo scorso anno.

Rafforzeremo la spinta all’innovazione – fa sapere Wang Zhijun, vice ministro dell’industria e della tecnologia dell’informazione –, continueremo a migliorare l’ecologia industriale, accelereremo la costruzione di nuove infrastrutture per l’Iot e approfondiremo i servizi applicativi nelle aree chiave”.

Wiot Expo 2021: ospiti speciali e tour virtuale

Il programma del Wiot Expo 2021 prevede gli interventi di special guest come il co-fondatore del colosso dell’e-commerce Alibaba Jack Ma, il presidente e amministratore delegato di Microsoft Greater China Region Alain Crozier e il fisico russo Konstantin Novoselov, vincitore del premio Nobel nel 2010 per gli studi sul grafene.

L’Expo mondiale di Wuxi è anche online: sul sito Wiotexpo si possono visitare i padiglioni degli espositori in un tour tridimensionale. Le aree principali sono tre: infrastrutture di ricerca e innovazione Iot; sviluppo integrato dell’Idc e dell’economia digitale; innovazione integrata dell’internet industriale. Da New China TV ecco un resoconto dell’esposizione e delle nuove tendenze dell’Idc.

Riproduzione riservata © 2021 - LEO

ultimo aggiornamento: 03-11-2021


Andare in pensione in anticipo con Opzione Tutti: ecco in che modo

Natale 2021, Covid ancora presente: ci saranno restrizioni per pranzi e cenoni?