Chi è Mario Draghi? Ex Presidente della Bce, economista e banchiere sembra mettere tutti d’accordo. Scopriamo la sua storia, tra biografia e carriera.

Mario Draghi è l’uomo che ha salvato l’euro. Economista, accademico, banchiere e dirigente ha un curriculum di tutto rispetto e una fama che lo precede in ogni angolo del globo. Laureatosi in Italia in Economia con 110 e lode, si è poi specializzato al MIT di Boston. È stato alto funzionario del Ministero del tesoro, tra i dirigenti Goldman Sachs – una delle banche d’affari più conosciute – Governatore della Banca d’Italia e presidente della Bce. Proprio in questo ruolo, pronuncia quelle famose parole che sarebbero passate alla storia: “Whatever it takes“; “Ad ogni costo” la Bce avrebbe salvato il futuro della moneta unica, e così è stato.

Oltre ad essere una figura di spicco nel mondo dell’economia mondiale, ha anche tanti altri interessi. Scopriamo la sua biografia e qualche curiosità sulla sua sfera privata.

Chi è Mario Draghi: la biografia

Mario Draghi nasce il 3 settembre del 1947 a Roma. A soli 15 anni rimane orfano di entrambi i genitori, morti a pochi mesi di distanza l’uno dall’altra, e viene cresciuto da una sorella del padre. Dopo il diploma al Liceo Classico, si iscrive alla Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza e, conseguita la laurea, vola in Massachusetts per frequentare l’omonimo Istituto di Tecnologia.

Tornato in Italia, Draghi intraprende la carriera universitaria, insegnando economia in diverse facoltà del Paese. Nel 1983 inizia a muovere i primi passi in politica e diventa Consigliere del Ministro del Tesoro del Governo Craxi. In seguito, a soli 37 anni, assume un prestigioso incarico: Direttore Esecutivo della Banca Mondiale a Washington.

Mario Draghi
Mario Draghi

Da questo momento in poi, la sua carriera è un continuo crescendo e assume ruoli importanti, come: Direttore generale del Ministero del Tesoro (1991-2001) e Presidente del Comitato Privatizzazioni (1993-2001). Tuttavia, l’incarico più prestigioso arriva nel 2006 quando diventa Governatore della Banca d’Italia. Dal 2011 al 2019 assume l’incarico di Presidente della Banca Centrale Europea.

Nel 2021, Draghi viene incaricato da Sergio Mattarella come Presidente del Consiglio.

Mario Draghi: quanto guadagna?

Stando a quanto riporta Money.it, nel 2019, ultimo anno che l’ha visto a capo della Bce, Mario Draghi ha guadagnato 339.950 euro, pari ad un importo di circa 33.995 euro mensili. L’anno precedente, invece, ha raggiunto la cifra di 401.400 euro. La media degli stipendi degli anni in cui ha ricoperto il ruolo di Presidente della Banca Centrale Europea si aggira comunque attorno a queste cifre.

Inoltre, come componente del Comitato esecutivo, riceveva anche un’indennità di residenza e rappresentanza, mentre come presidente aveva diritto ad un’abitazione.

La vita privata di Mario Draghi: moglie e figli

Se da un punto di vista professionale Mario Draghi può dirsi più che soddisfatto, anche sul piano sentimentale può sentirsi fortunatissimo. È sposato dal 1973 con Maria Serenella Cappello e ha due figli: Federica e Giacomo.

I pargoli sono una dirigente di una multinazionale delle biotecnologie e l’altro un trader finanziario.

Chi è la moglie di Mario Draghi, Serena Cappello?

Mario Draghi e la moglie Serena Cappello
Mario Draghi e la moglie Serena Cappello

All’anagrafe Maria Serenella Cappello, la moglie di Mario Draghi è una donna estremamente riservata. È nata a Padova il 28 luglio del 1947 ed è un’esperta di letteratura inglese.

La signora Serena è nobile di origine poiché discendente di Bianca Cappello, sposa del Granduca di Toscana Francesco de’ Medici.

Le proprietà della famiglia Draghi – Cappello

La famiglia Draghi – Cappello, come riferisce Money.it, ha diverse proprietà sparse tra Lazio, Veneto e Umbria. La principale, intestata alla società semplice Serena costituita a Roma nel 2011, è la villa a Città della Pieve, in provincia di Perugia. L’abitazione è composta da 24 vani, ai quali si aggiungono due magazzini. Nello stesso paese, inoltre, la signora Maria Serenella possiede un altro magazzino e un terreno di 3 mila metri quadrati.

A Noventa Padovana (Padova) la coppia ha una casa con annessa cappella, mentre a Roma si trova l’abitazione dove vivono, che comprende anche due garage. Infine, la famiglia possiede una dimora di 7 vani con garage ad Anzio e un terzo di una villa di 13 stanze con terreni intorno per 8 mila 500 metri quadrati a Stra, in provincia di Venezia.

Mario Draghi
Mario Draghi

7 curiosità su Mario Draghi

-È un amante dei cani e possiede un Bracco ungherese con il quale trascorre la maggior parte del tempo libero.

-Viene chiamato l’atermico perché non indossa mai il cappotto.

-Il suo orologio va avanti di 5 minuti rispetto all’orario corrente perché sembra che voglia essere sempre puntuale.

-È cattolico e devoto a Sant’Ignazio, eredità della sua educazione presso i gesuiti.

-È un appassionato di tennis e golf, sport che si concede appena ha un momento di svago. In gioventù ha fatto anche basket.

-Quando frequentava il liceo classico dell’Istituto Massimiliano Massimo di Roma retto dai gesuiti, tra i suoi compagni di classe c’erano Luca Cordero di Montezemolo e Giancarlo Magalli.

Nel 2018 è stato inserito al 18esimo posto nella classifica di Forbes dei più potenti al mondo.

-Ecco il video del momento in cui ha pronunciato il famose discorso conosciuto oggi come “Whatever it takes“:

Covid, l’aggiornamento del Piano Vaccini